Pouetta e attestato di maturità

Si è svolto domenica 3 luglio 2016 nella sala del Consiglio comunale il tradizionale incontro dell’Amministrazione comunale con le famiglie dei bambini nati nel 2015 e con i coscritti diciottenni. Alle prime è stata consegnata, per il loro bambino, una bambolina di pezza con il cui acquisto viene sostenuto l’Unicef, organismo delle Nazioni Unite impegnato nell’aiuto all’infanzia; ai secondi, in festa per i loro diciotto anni di età, è stato conferito il diploma di maturità civica unitamente a una chiavetta contenente, in formato digitale, i documenti che regolano la vita del Comune, della Regione, dello Stato e dell’Unione Europea.