Un nuovo parroco a Issogne

Sarà presentato venerdì 6 ottobre, alle ore 18, nel corso di una S. Messa presieduta dal vescovo di Aosta, mons. Franco Lovignana, il nuovo parroco di Issogne e di Champdepraz, di cui si conoscono già il nome, don Salvatore Sciannamea, e la provenienza da Canosa di Puglia, diocesi di Andria. Giovane sacerdote, don Salvatore è temporaneamente assegnato alla diocesi di Aosta come “fidei donum” di quella di Andria e sostituirà fratel Renato Tallone, in ritiro ormai da alcuni mesi e ora dimissonario. Per buona parte della stagione estiva, le celebrazioni erano state affidate a don Renato Roux, rettore del Seminario diocesano, nominato per quel periodo amministratore parrocchiale.
L’amministrazione comunale accoglie il nuovo parroco con un caloroso benvenuto e gli assicura la propria collaborazione in particolare per le attività di animazione e di promozione sociale della gioventù del paese.