Ricetta veterinaria obbligatoria dal 1° dicembre 2018

La legge 20 novembre 2017, n. 167 (G.U. Serie Generale, n. 277 del 27 novembre 2017), con l’articolo 3 ha introdotto disposizioni in materia di tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati, in attuazione delle direttive 2001/82/CE e 90/167/CEE.

Con le modifiche al decreto legislativo 6 aprile 2006, n.193 (art. 89) è stato disciplinato il sistema informativo per la tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati nella catena distributiva, attraverso l’integrazione con il sistema informativo per la tracciabilità dei farmaci ad uso umano previsto dall’art. 40 della Legge n. 39 del 1 marzo 2002 e disciplinato, per quanto riguarda il monitoraggio della distribuzione intermedia, dal decreto del Ministro della salute 15 luglio 2004 (G. U. n. 2 del 4 gennaio 2005).

Inoltre, con le modifiche all’art.118 del decreto legislativo 6 aprile 2006, n.193 e all’art.90 del decreto legislativo del 3 marzo 1993, n.90, il citato articolo 3 della Legge 20 novembre 2017, n.167 stabilisce che la prescrizione veterinaria è predisposta ed erogata esclusivamente secondo modalità elettroniche attraverso l’introduzione della ricetta veterinaria elettronica.

Il decreto legge 25 luglio 2018, n. 91 (G.U. Serie Generale n.171 del 25-07-2018), stabilisce che la prescrizione dei medicinali veterinari è redatta esclusivamente secondo il modello di ricetta elettronica a decorrere dal 1° dicembre 2018.

Manuale operativo

Allegato credenziali di accesso

Per maggiori informazioni clicca qui

Richiesta account