Funzionalità avanzate non disponibili.
Il logo del comune di Issogne

Amministrazione

Valle d'Aosta

Vallée d'Aoste

INAUGURAZIONE CASA DELL'ACQUA

Notizie dal comune

18/07/2013

INAUGURAGAZIONE CASA DELL’ACQUA – 10 GIUGNO 2013

Nella giornata di lunedì 10 giugno 2013 è stata inaugurata ad Issogne la prima “Casa dell’Acqua”, un nuovo servizio di erogazione di acqua pubblica a disposizione di tutti i cittadini.

La Casa dell’Acqua è situata presso il parcheggio del salone polivalente in Loc. La Colombiere, all’ingresso del paese, ad un centinaio di metri dal Castello di Issogne. E’ servita di ampi parcheggi per autovetture e sosta di autobus.

E’dotata al suo interno di macchinari in grado di erogare acqua naturale a temperatura ambiente, refrigerata ed acqua gassata refrigerata.

La realizzazione della Casa dell’Acqua mira ad incentivare il consumo di acqua pubblica.
Crediamo nel valore educativo, ecologico e sociale di queste fonti, come luogo di incontro tra i cittadini, come opportunità per sensibilizzare le persone sul tema della risorsa idrica e come strumento per promuovere comportamenti eco-sostenibili.

"Issogne è meta da tempo - si legge in una nota -  di numerose persone che arrivano anche da lontano per attingere alle fontane del paese la preziosa acqua proveniente, in parte, dalla sorgente di Télén, che sarà quindi da lunedì disponibile, a un prezzo irrisorio, anche nella sua versione addizionata di anidride carbonica.Le origini della sorgente di Télén affondano nella leggenda: secondo una tradizione locale, la fonte sarebbe scaturita nel luogo in cui, in un periodo di siccità, fu rinvenuta e tolta dal terreno una statua della Madonna. Sul posto, non distante dalla cappella di S. Rocco, fu poi costruito un oratorio, dove ancor oggi pregano i fedeli per invocare una fine serena (la "buona morte") per i loro parenti gravemente malati. La sopravvivenza di tale devozione è testimoniata dalla presenza in loco di sempre nuove corone del Rosario e moccoli di candele."

(autore Sig. Borettaz Omar)


La parola al Sindaco Sig. Delchoz Battistino

I principi che ci hanno guidato nella realizzazione dell’iniziata denominata “CASA DELL’ACQUA” sono:

­     rispetto delle politiche ambientali ed energetiche, risparmio delle risorse e riduzione dei rifiuti nonché migliorare le condizioni di vita dei cittadini;

­     installazione di distributori automatici di acqua potabile a Km. 0, naturale, gassata, opportunamente microfiltrata, trattata e refrigerata, erogabile alla cittadinanza;

­    si tratta di moderni impianti di erogazione per la distribuzione di acqua naturale e frizzante tecnologicamente avanzati, in grado di fornire un servizio che rappresenta una sorta di valore aggiunto all’acqua distribuita tramite la rete del pubblico acquedotto;

­    l’attivazione della struttura in parola, permetterà una notevole riduzione dell’impatto ambientale, contribuendo alla riduzione della produzione di bottiglie in plastica e del conseguente inquinamento generato dalle attività di produzione e di trasporto a negozi e supermercati, di ritiro delle bottiglie utilizzate e trasporto a centri di trattamento per il riciclaggio, delle operazioni di lavorazione della materia prima secondaria per la realizzazione di prodotti in plastica riciclata;

­    tali impianti consentono di valorizzare l’acqua di rete e si caratterizzano anche come spazi di aggregazione sociale, strumento di comunicazione tra le amministrazioni locali ed i propri cittadini;

­     appare lungimirante valorizzare le risorse territoriali, soprattutto quando queste sono altresì accompagnate da un notevole risparmio in termini economici per la cittadinanza, considerando soprattutto la difficile congiuntura economica attuale.

Modalità di utilizzo della Casa dell’Acqua

m  L’utente deve essere munito di recipienti (bottiglie, caraffe, ecc.);

m  Si introduce l’importo dovuto direttamente in moneta oppure tramite carta magnetica; seguirà erogazione dell’acqua per volumi di 0,5 litro;

m  Il pagamento potrà essere effettuato con monete da 5/10/20/50/cent - 1/2 euro utilizzando l’apposita gettoniera;

m  La gettoniera non dà resto: in caso di utilizzo di moneta di taglio superiore a 5cent è possibile prelevare tanti litri d’acqua quanto l’importo immesso;

m  La “carta magnetica” è disponibile presso l’Ufficio Tecnico comunale, durante il normale orario d’ufficio, previo deposito cauzionale di €. 5,00.

Costo e orari

­   Il costo dell’acqua naturale e frizzante erogata è stabilito in € 0,05 al litro con l’unico scopo di coprire i costi di gestione e manutenzione della struttura e contenere eventuali sprechi.

­   Il servizio è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, salvo brevi interruzioni per manutenzioni ordinarie.

Coinvolgimento dei giovani

Tale manifestazione si è svolta in concomitanza con la "Festa di fine anno scolastico" per i bambini dell’Infanzia e della Primaria i quali hanno realizzato per l’occasione un’esposizione di disegni sul tema.

Ulteriori informazioni sulle caratteristiche del progetto possono essere reperite consultando il sito internet www.acqualife snc.com

 

 

Link utili:

BIM

www.acqualife snc.com

 

Scarica i documenti correlati: