Segnalati dei tentativi di truffa da parte di presunti assistenti sociali

L’Assessorato della Sanità, Salute e Politiche sociali comunica che negli ultimi giorni sono stati segnalati dei tentativi di truffa ai danni dei cittadini valdostani: secondo quanto riferito, presunti assistenti sociali contattano telefonicamente le vittime e, dopo alcune domande, chiedono di recarsi presso l’abitazione per verificare aspetti legati alla sicurezza.

L’Assessorato rende noto che il Servizio sociale regionale non ha predisposto nessuna attività di questo genere e che non sono previste visite a domicilio da parte di assistenti sociali.

Vai al Comunicato Stampa