Rischio incendi: decretato lo stato di grave pericolosità

A causa dell’assenza di precipitazioni è stato decretato lo stato di “grave pericolosità” nelle aree boscate della Valle d’Aosta. Di conseguenza è vietato, sulle aree di territorio non innevate, usare il fuoco all’interno di boschi e radure e fino a una distanza minima di 50 metri ed è anche vietato effettuare abbruciamenti di cespugli e […]