Cappelle

 La sede dell’Oratorio

L’edificio medievale dai finestroni a volta che sorge sul sagrato della chiesa rappresenta, assieme al vicino castello, alla torre “Colombière”, alla cappella del Saint-Suaire e alla chiesa di Fleuran, quanto rimane delle strutture medievali del paese.

Nell’inventario dei beni del castello redatto alla morte del conte René de Challant (1565), la costruzione figura come maison appellée les escuries du chasteau, avec ses pagliers au dessus. Si può immaginare che, nata con le funzioni di scuderia del castello, sia stata trasformata nella prima metà del Cinquecento in abitazione.

Nel 1730 la parte inferiore della parete occidentale divenne muro di contenimento del terrapieno su cui fu costruita la nuova chiesa parrocchiale, fino ad allora addossata al castello.

Abbandonato nei primi anni ’70 del nostro secolo, il vecchio edificio si ridusse in condizioni deplorevoli. Acquisto e restaurato dal Parroco (1995-1996) è oggi sede dell’Oratorio.